FPV e Riprese Aeree

Iniziamo con questo una serie di articoli sull’FPV e le riprese aeree.

Perchè trattarli insieme? Perchè le problematiche relative al collegare una telecamera su un apparecchio volante sono comuni, quindi in questa serie di articoli saranno trattati argomenti come:

  • la stabilizzazione delle riprese in modo hardware
  • la stabilizzazione delle riprese in modo software
  • le telecamere usate
  • l’attrezzatura per l’FPV
  • la costruzione del modello radiocomandato che porterà in volo la telecamera

Iniziamo col definire meglio la sigla FPV. FPV è l’acronimo di First Person View, quindi vista in prima persona.

Quindi collegando una telecamera ad una trasmittente video che trasmette il segnale a terra dove dotati di monitor o occhiali video è possibile avere la stessa visuale che avremmo stando sul modello stesso.

La tecnica di inviare il video a terra è molto utile anche nelle riprese aeree. In questo caso possiamo dotare il modello di telecamera con uscita video. Quindi la telecamera oltre a registrare invierà a terra le stesse immagini consentendoci di sapere con precisione cosa stiamo riprendendo in volo.

Questo è lo scopo di questa serie di articoli. Ottenere una macchina volante affidabile che ci consenta di fare delle buone riprese aeree con il controllo da terra di quanto ripreso.

Ovviamente non mancheranno anche link a ottime riprese aeree che si trovano su Internet e che vale la pena di vedere.

Una serie possiamo trovarla in questo articolo

Qui possiamo trovare gli articoli relativi a questa sezione

Sezione FPV e Riprese  Aeree

Aspetto commenti e suggerimenti!